“La situazione del Napoli comincia ad essere una commedia”.

De Giovanni: “Ancelotti ha delegittimato ADL.  La situazione comincia ad essere una commedia”

Il commediografo e scrittore Maurizio De Giovanni, notoriamente tifoso del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Marte Sport Live, trasmissione di approfondimento in onda sulle frequenze di Radio MarteQueste le sue considerazioni sul club azzurro: “Sono disorientato, per quanto successo a Napoli? Ho attraversato una vasta gamma di sentimenti: la sorpresa, lo stupore, l’angoscia, la rabbia… E adesso inizio ad essere divertito. La situazione del Napoli comincia ad essere una commedia. Tutti quanti sono tragicamente vittima di se stessi. Tutti gli attori di questa farsa si trovano prigionieri di quello che hanno detto ed hanno fatto”.

La situazione del Napoli è precipitata rapidamente nell’ultima settimana.

De Giovanni, a riguardo, ha poi aggiunto: “C’è una gamma di errori straordinaria. Il presidente ha indetto un ritiro senza rendersi conto degli umori; a quel punto Ancelotti si dice pubblicamente contrario in conferenza stampa, delegittimando la società agli occhi della squadra; e da lì in poi la squadra reagisce in maniera ridicola, perché stiamo parlando di cinque notti di albergo, il che suona come uno sberleffo per i tifosi. Per ragazzi che guadagnano molti soldi, non mi sembra questo ergastolo o carcere a vita”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI