Esclusiva Max Cavallaro: sul VAR? Se i giocatori non sanno le regole è dura

max cavallaro

Max Cavallaro: se i giocatori non studiano le regole, le cose si complicano

Max Cavallaro, giornalista, scrittore, musico, fumettista e grafico è intervenuto in diretta a Casa Serie A per parlare dei problemi causati dal VAR  e per un’indiscrezione su Ronaldo non da poco.

VAR: polemiche infinite

Non come a livello di Napoli-Atalanta, Roma-Napoli e Torino-Juventus, ma anche in questa annata il VAR fa parlare di sè. Fra confusione del nuovo regolamento, dubbi di chiamata e scelte troppo interpretabili degli arbitri.

Durante la trasmissione di Casa Serie A è stato interpellato il giornalista Max Cavallaro

Lui, non è solo un giornalista, ma è un’artista a 360°. Ma, da uomo di calcio navigato qual è, Max Cavallaro, che tiene una rubrica in collaborazione con l’ex arbitro Angelo Bonfrisco, ha dato il suo parere personale sul caos VAR.

Alla domanda su cosa non sia stato recepito del VAR e se manca un confronto, questa è stata la risposta dell’eclettico giornalista.

“Ma io credo che anni fa la buon anima di Agnolin, aveva pensato e avviato un progetto davvero utile e interessante. Quello di mandare capillarmente in tutta Italia arbitri qualificati per spiegare le regole ai giovani ragazzi. Peccato che la consuetudine s’è persa”.

Max Cavallaro: i giocatori non studiano le regole 

E prosegue, fuori dall’aneddoto dell’era Agnolin, osservando che il regolamento del VAR è molto particolare e ha un protocollo a sè stante. Già il regolamento calcistico è complesso, in più se aggiungiamo quello del VAR la confusione si genera ancora di più. E il punto, non è nemmeno fare formazione o meno, perché gli stessi giocatori sono i primi che non capiscono le regole.

Insomma se i giocatori non studiano le regole, ne consegue che il pubblico si scalda.

Secondo Cavallaro la soluzione migliore per evitare le polemiche del dopo-partita è quella di capire e studiare regole non semplici.

E poi lo stesso giornalista conclude con una chicca, che conferma l’abbandono del campo da parte di Ronaldo dopo Juventus-Milan. Si sussurra che Ronaldo non sia contento dell’attuale gioco della Juve. Un indizio potrebbe essere a breve. Con il premio come miglior allenatore europeo, vedremo se per caso Ronaldo darà il suo voto a Sarri o meno.

 

1 thought on “Esclusiva Max Cavallaro: sul VAR? Se i giocatori non sanno le regole è dura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI