Niente fascia per “Ciro”, indizio di mercato?

Vista la non partenza di Insigne per la trasferta di Liverpool, c’era molta curiosità su chi potesse indossare la fascia di capitano. Alla fine, la fascia mister Ancelotti ha deciso di affidarla a Koulibaly. A proposito di questa scelta La Gazzetta dello Sport ha pubblicato un interessante retroscena sulla reazione di Mertens:

Zittire Anfield e incidere a petto in fuori: è una notte particolare quell di Dries Mertens, che sperava di diventare capitano ( per anzianità, la fascia gli sarebbe toccata). 

La reazione del calciatore belga è comprensibile: la rabbia relativa all’assenza di risultati positivi, il mancato rinnovo, per adesso, e la continua tensione con de Laurentiis non gli stanno facendo vivere bene quello che, molto probabilmente, potrebbe essere il suo ultimo anno a Napoli. La fascia a Liverpool sarebbe potuto essere un segnale inequivocabile della volontà di continuare insieme, anche per gli anni a venire.

Nel famoso incontro tra De Laurentiis e la squadra, sembra che però ci sia stato un importante riavvicinamento tra il presidente e il belga. Il presidente,in un colloquio privato ha ribadito la volontà di rinnovargli il contratto, ma adesso bisogna vedere a quali condizioni. Probabilmente se Mertens dovesse continuare a segnare reti come quella di Liverpool, allora la strada per il rinnovo potrebbe essere in discesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI