Perugia, Oddo: “Fatta impresa, adesso viene il difficile contro il Napoli”

Massimo Oddo, allenatore del Perugia, ha analizzato la vittoria in Coppa Italia contro il Sassuolo

Massimo Oddo, allenatore del Perugia, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport per analizzare la vittoria in Coppa Italia contro il Sassuolo

Ecco le sue dichiarazioni

“Il calcio è questo, non bisogna mai vedere quello che si è fatto. Era una bella vetrina, ci tenevamo a far bene. È normale che quando vai a giocare con queste squadre loro danno spazio a ragazzi che hanno giocato meno. Abbiamo fatto il nostro, abbiamo cambiato un bel po’ ma questo fa capire che possiamo contare su tutti. Ovviamente non dobbiamo esaltarci per una vittoria, dobbiamo essere onesti a dire che abbiamo fatto una gran partita ma adesso viene il difficile col Napoli”

Inoltre Andrea Fulignati, portiere del Perugia, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Rai Sport dopo il passaggio del turno in Coppa Italia:

“Era importante portare a casa il risultato. Abbiamo lottato fino alla fine. Avevamo bisogno di partite così, abbiamo fatto bene anche sotto l’aspetto del gioco. I nostri risultati devono passare anche da questo. Ora si va a Napoli, ci godiamo anche questa partita. Poi il risultato che verrà vedremo, l’importante sarà fare una grande prestazione”.

Il Perugia di Oddo fa l’impresa al Mapei Stadium contro il Sassuolo e affronterà il Napoli agli ottavi di finale di Coppa Italia

Gli umbri hanno approfittato dell’incertezze dei neroverdi schierati in campo da De Zerbi con ampissimo turnover, trovando due reti nei primi 20 minuti. La formazione di Oddo ha infatti realizzato al decimo minuto con Mazzocchi ed al 17′ minuto con Nicolussi.

Inutile per il Sassuolo il gol di Bourabia all’82, servito solo a fissare il punteggio sull’1-2 finale in favore dei ragazzi di Oddo.

La gara contro il Perugia si disputerà il prossimo 15 di gennaio allo stadio San Paolo. Gli umbri, la cui direzione tecnica è curata dall’ex azzurro Roberto Goretti, sono attualmente al quarto posto in Serie B con 22 punti in 14 partite.

Bella sfida quella che a Reggio Emilia si gioca fra Sassuolo e Perugia. Gli ospiti entrano in campo affamati e con grande voglia di dimostrare ai pochi presenti allo stadio che si gioca per vincere e dopo 10 minuti arriva il vantaggio con Mazzocchi che di testa anticipa tutti e batte Russo. Il Sassuolo accusa il colpo e si lascia schiacciare dal Perugia che al 17′ trova il secondo gol su una punizione battuta splendidamente da Nicolussi Caviglia che trova così il suo primo gol tra i professionisti.

Il secondo gol è quello che cambia la partita. Infatti il Sassuolo sembra comprendere la gravità della situazione e comincia finalmente a giocare, mentre con il passare dei minuti, la linea difensiva del Perugia si abbassa sempre più, anche se continua a dimostrarsi pericoloso in contropiede. Nonostante il dominio del gioco, la porta del Perugia sembra stregata per il Sassuolo che si vede respingere da Fulignati ogni conclusione. Bisogna aspettare l’82’ minuto della partita perché il Sassuolo riesca ad accorciare le distanze, con Bourabia che su calcio di punizione trova lo specchio. Fulignati la tocca, ma non abbastanza per deviarla fuori dalla porta.

1 thought on “Perugia, Oddo: “Fatta impresa, adesso viene il difficile contro il Napoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI