fbpx

Milik a ‘Sky’: “Non solo Ancelotti ha sbagliato ma anche noi, sul Barca…”

Arkadiusz Milik è stato intervistato in esclusiva dall’ emittente satellitare. Si sofferma sui vari punti, soprattutto sul momento negativo che la squadra sta attraversando.

Milik, ecco le sue parole al microfono di ‘Sky’:

“Non abbiamo paura, ma stiamo vivendo un momento brutto. So che si cresce anche come persone in questi casi. Dobbiamo uscire a testa alta dal campo domenica col Sassuolo e fare di tutto per vincere. Solo coi tre punti possiamo rialzarci”.

Una battuta su Ancelotti:

 “Difficile dire qualcosa, non voglio tornare al passato, parlando di lui. Dico solo che abbiamo sbagliato tutti, è difficile trovare una scusa”.

Sulla Cena di Natale:

  “In questi momenti dobbiamo stare tutti insieme e tutti uniti. Si vince o si perde insieme. Prima non c’erano questi momenti brutti, per me è la prima volta, ma sappiamo che abbiamo tanti giocatori di qualità, forti, e giustamente questa posizione di classifica non ci valorizza, non ci appartiene. Siamo forti e sappiamo dove possiamo arrivare. Non è il settimo posto quello dove vogliamo stare, noi vogliamo giocare in Champions il prossimo anno e faremo di tutto per riuscirci”

Le prime impressioni sul nuovo allenatore:

 “E’ una persona con idee chiare, ha carattere. Come giocatori possiamo fare solo una cosa: lasciare il cuore in campo per vincere”.

Infine sulla prossima avversaria in Champions:

“Parliamo di una grande sfida con grandi giocatori. Ma ci vuole ancora tempo. Abbiamo tanto rispetto del Barcellona, sappiamo sono forti, ma non abbiamo paura. Il calcio è il calcio”. 

E sulla sfida delicata di domenica:

“Quando segnai il 2-2 ricordo il pareggio, un risultato che mi fa ancora male. Cosa dire, ora ogni partita è difficile, abbiamo avuto tante difficoltà, abbiamo sofferto. Dobbiamo crescere ancora tanto come squadra. Spero che il Napoli torni presto ai suoi livelli perché dobbiamo recuperare tanti punti in classifica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *