fbpx

Gianluca Vigliotti: “Benitez diede vita ad un ciclo, se ne vedono ancora i frutti”

Gianluca Vigliotti, noto giornalista, ha rilasciato un’intervista a Radio KissKiss nel corso del programma “Radio Gol”. Nell’ intervista ha percorso una tappa fondamentale del decennio azzurro appena trascorso

Gianluca Vigliotti, noto giornalista, ha rilasciato un’intervista a Radio KissKiss nel corso del programma “Radio Gol”. Nell’intervista ha percorso una tappa fondamentale del decennio azzurro appena trascorso.

Infatti Vigliotti ai microfoni della radio ufficiale della SSC Napoli, ha sostenuto che nel decennio appena trascorso, una tappa fondamentale, per la società azzurra è stata l’arrivo di Benitez.

Il tecnico spagnolo ha portato all’ombra del Vesuvio diversi giocatori che si sono particolarmente legati alla piazza azzurra come Mertens, Koulibaly e Callejon.

L’ex allenatore del Liverpool, aveva capito che con l’addio di Mazzarri si era chiuso un ciclo e se ne sarebbe dovuto aprire un altro. Avendo capito ciò, il tecnico iberico, da buon manager qual’è, ha contattato e convinto diversi giocatori, tra cui anche il Pipita Higuain.

Queste le parole di Vigliotti alla radio ufficiale della SSC Napoli: “Benitez aveva capito che doveva iniziare un ciclo, Mazzarri era arrivato all’esaurimento di uno passato, i frutti si sono visti fino all’altro ieri. I Mertens, Callejon e Koulibaly fanno parte di quella sua codata, se seguiamo il ragionamento comprendiamo che probabilmente, quando Sarri finì il suo lavoro, bisogna mettere punto e a capo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *