fbpx

Strakosha in mixed: “Meno male che il tiro di Insigne non è entrato! Mi dispiace per Ospina, ma il nostro obiettivo resta la Champions”

Strakosha intervista mixed Napoli

Thomas Strakosha, estremo difensore della Lazio, ha rilasciato un’intervista in mixed zone al termine della gara contro il Napoli, vinta dai biancocelesti

Thomas Strakosha, estremo difensore della Lazio, ha rilasciato un’intervista in mixed zone al termine della gara contro il Napoli, vinta dai biancocelesti.

Il portiere innanzitutto spiega che è stata fortuna che il tiro di Insigne non sia entrato: solo così la squadra biancoceleste ha ottenuto il decimo successo consecutivo. Inoltre spiega che l’obiettivo stagionale della squadra rimane l’ingresso in Champions League.

Infine rivolge un pensiero al suo collega Ospina per l’errore che è costato la sconfitta al Napoli, spiegando che gli dispiace molto per quanto successo all’estremo difensore colombiano.

Queste le sue parole:

“Meno male che non è entrato il tiro di Insigne, così abbiamo conquistato la decima vittoria di fila. Un successo meritato, anche se nella ripresa abbiamo sofferto un po’. Stiamo vivendo un bel momento, siamo tutti contenti. Dobbiamo restare concentrati e con i piedi per terra”.

Dove può arrivare questa Lazio?Il nostro obiettivo resta la Champions. Sognare fa sempre bene, ma il nostro obiettivo resta quello”.

Un messaggio a Ospina?Mi dispiace molto. Lui è un grandissimo portiere, è un fenomeno con i piedi. Ha preso un rischio, ci può stare l’errore, ma resta un grandissimo campione”.

La decima vittoria consecutiva? “È meglio restare con i piedi per terra, pensiamo alla Samp: vogliamo fare un risultato positivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.