Kiss Kiss Napoli- Modugno giornalista SKY: con sacrificio e squadra corta il Napoli ha ridimensionato il Barcellona

Calciomercato.com - Barcellona napoli decisione champions biglietti

Kiss Kiss Napoli- Modugno giornalista SKY ritiene il pareggio il peggiore dei migliori risultati conseguito dal Napoli.

Napoli Barcellona, ottavo di finale partita di andata della Champions League, si è conclusa da meno di 24 ore e tante sono le critiche costruttive e non che la squadra azzurra sta ottenendo, in particolare sui social.

Napoli Barcellona 1-1

Il risultato di 1 a 1 con reti siglate da Mertens (121 esimo gol segnato con il Napoli e primo posto tra i migliori marcatori di tutti i tempi in azzurro in compresenza con Marek Hamsik) e da Antoine Griezmann, ha lasciato l’amaro in bocca dapprima agli stessi calciatori partenopei e poi ai tifosi che in un certo qual modo stanno manifestando il loro dissenso.

 

La squadra ha giocato una buona partita sopratutto tatticamente visto che Gennaro Gattuso ha schierato un 4-3-3 dando istruzione ai suoi ragazzi di serrare le fila, facendo in modo che il centrocampo aiutasse il reparto difensivo e viceversa, con apporto anche del reparto avanzato chiamato spesso con Mertens, Insigne e Callejon a fare densità e possibilmente ad intercettare il gioco avversario nella nostra metà campo, per poi ripartire in contropiede.

 

A segno Griezmann

Tutto è andato secondo pronostico gattusiano, ma ciò che Ringhio non aveva previsto una piccola disattenzione che ci è costato il gol segnato non da Messi, come in tanti prevedevano, ma dal capelluto Antoine Griezmann, altro campione di questo Barcellona già di per se stellare.

 

Se così non fosse stato e si fossero realizzate le occasioni create dai nostri calciatori, oggi il Napoli potrebbe festeggiare un 3-0 rifilato ai magnifici Blaugrana (reti di Mertens, Callejon e Insigne).

 

Francesco Modugno

Ad ogni buon conto rimane l’1 a 1 che il giornalista SKY Francesco Modugno, a Radio Kiss Kiss Napoli ha voluto stigmatizzare soltanto nella parte numerica:”E’ un pari che da consapevolezza e fiducia. Il Napoli ha fatto la sua buona figura senza rischiare mai. L’1-1 è il peggiore dei buoni risultati, però gli azzurri se la sono giocata alla grande mettendo in campo tanto sacrificio e una squadra corta in tutti i reparti. Al ritorno sarà dura contro gli spagnoli”.

 

Il ritorno al Camp Nou sarà un evento per questo Napoli che, la peggiore delle ipotesi la sconfitta, scalfirebbe non poco il gran lavoro di Gattuso.

 

Questa ipotesi appare però impronosticabile nell’attualità visto che: il Napoli è in netta ripresa rispetto al passato; ieri sera ha giocato ad armi pari con il Barca e meritava la vittoria; a Barcellona mancherà il centrocampo titolare per le assenze di Busquets e di Vidal che saranno squalificati.

 

T.S. ed eventuali rigori

Mal che vada con lo stesso risultato di 1-1 anche in Spagna ricorreranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore.

Dicevamo di un bell’evento…lo sarà sicuramente.

🖨

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *