fbpx

Francesco Vaia sulla riapertura degli stadi

Stadio-san-paolo tuttosport

Commissione Medica Figc, Vaia: “Apprezziamo la prudenza per la riapertura degli stadi, ma con regole bisogna tornare a vedere il pubblico negli sugli spalti”.

Sulla riapertura degli stadi è intervenuto Francesco Vaia, membro della Commissione medica Figc. Ecco le sue parole ai microfoni di Radio Punto Nuovo:

La prudenza che porta all’apertura l’apprezzo molto, fermo restante che dalla mia osservazione, la diffusione dei focolai è colpa di errori umani, non del virus che è meno virulento. È necessario che man mano si riapra la società civile, senza fare figli e figliastri, come in effetti è successo e c’è bisogno che chi si occupa di questo, ponga subito  rimedio. Bisogna osservare il distanziamento sociale fino a quando non ci sarà il vaccino ed insieme ad esso l’uso delle mascherine. Mi sento di sottolineare la potenzialità che all’interno degli stadi, utilizzando un pre triage, con la dichiarazione di essere stato paziente o non paziente Covid, ci può aiutare. Se il tifoso comprende che non può essergli sottratta la felicità di vedere la sua squadra, deve accettare una regola del genere”.

Dalle parole del prof. Francesco Vaia si può comprendere che il calcio possa ritornare a breve a vedere, anche se in numero ridotto, il pubblico sugli spalti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =