fbpx

Mundo Deportivo – Ministro Vergès risponde ad ADL: “Qui si gioca in totale sicurezza. E’ una partita che si svolgerà a porte chiuse”

Emergenza Coronavirus barcellona Napoli porte chiuse

Ministro Vergès risponde ad ADL: “Qui si gioca in totale sicurezza. E’ una partita che si svolgerà a porte chiuse”

Ministro Vergès risponde ad ADL: “Qui si gioca in totale sicurezza. E’ una partita che si svolgerà a porte chiuse”

Tra poco più di una settimana il Napoli sarà chiamato all’appuntamento che potrebbe regalare un traguardo storico al club di De Laurentiis. La trasferta di Barcellona rappresenta uno snodo cruciale della stagione azzurra.

Il Napoli, da un inizio complesso e deludente, ha prima rialzato la testa con Gennaro Gattuso alla guida. Poi ha proseguito in Coppa Italia il lavoro di inizio 2020, quando aveva già sconfitto Lazio e Inter (all’andata a San Siro), garantendosi dopo il lockdown prima l’accesso alla finale, poi la conquista della Coppa a Roma contro la Juventus di Maurizio Sarri.

Dopodichè, all’orizzonte si vedeva un unico obiettivo: il ritorno di Champions League contro il Barcellona. L’andata è terminata 1-1 con le reti di Dries Mertens (capolavoro balistico) e Antoine Griezmann.

Il Camp Nou sarà teatro di un match senza pubblico (circostanza alla quale siamo, purtroppo, già abituati).

Ciononostante, ADL ha mostrato di non gradire una soluzione che, sebbene a porte chiuse, porterebbe a disputare la partita in una terra dove i contagi accelerano nuovamente ed in maniera anche abbastanza preoccupante.

Come riporta Mundo Deportivo, il Ministro della salute della Catalunia Alba Vergès ha risposto così: “Abbiamo mandato il nostro rapporto (alla UEFA), è una partita che si giocherà a porte chiuse e che si svolgerà in modo assolutamente sicuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 5 =