fbpx

De Luca su Astrazeneca: il governo chiarisca ad horas

De Luca su Astrazenaca governo chiarisca ad horas

Vaccino Astrazeneca

ASTRAZENECA, DE LUCA: IL GOVERNO CHIARISCA AD HORAS

DE LUCA: “è urgente che il Governo chiarisca ad horas la utilizzabilità del vaccino AstraZeneca. Il disastro comunicativo e le decisioni di altri Paesi stanno determinando una situazione di crollo nelle somministrazioni di tale vaccino. Invitiamo il Governo a decidere subito sulla utilizzabilità di AstraZeneca per evitare blocchi drammatici nelle somministrazioni.”

Ancora più urgente è il pronunciamento

Questa situazione rende ancora più urgente un pronunciamento dell’autorità di controllo Aifa sul vaccino Sputnik, prosegue il presidente della Regione Campania. È interesse dell’Italia non perdere un minuto di tempo. Ogni giorno perduto nella valutazione di questo vaccino è un atto di irresponsabilità verso il Paese. Ricordiamo che Il governatore campano ha raggiunto l’accordo con “Human Vaccine”, il fondo russo che gestisce la commercializzazione dello “Sputnik V”. La regione ha siglato dei cosiddetti “accordi congelati”, il che vuol dire che saranno attuati non appena l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) darà l’approvazione all’uso del farmaco. A tale proposito lo stesso De Luca ha dichiarato:  “Il contratto firmato prevede l’immediata esecutività dopo l’approvazione dell’EMA o dell’AIFA.”

 

______________________________________________________________________

Casanapoli è un contenitore di notizie online sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota ogni giorno intorno. Non solo calcio per casanapoli.net da quando è online anche la sezione cronaca. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio. Seguiteci anche sui social: Twitter, Facebook e Instagram. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti su Casanapoli.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 4 =