fbpx

Anguissa dopo il Ko con lo Spartak: “Dispiace, ma ora pensiamo alla Fiorentina”

Zambo Anguissa Napoli

Anguissa e il Napoli a caccia di riscatto nel match con la Fiorentina

Zambo Anguissa ha parlato a Radio Kiss Kiss della prima sconfitta stagionale del Napoli contro lo Spartak Mosca. Il centrocampista ha puntualizzato che la squadra già è pronta per andare in cerca di riscatto con la Fiorentina.

“Quanto siamo arrabbiati per la sconfitta? Dispiace perché avremmo voluto vincere dato che venivamo da una serie di risultati positivi consecutivi – ha esordito Anguissa – Dobbiamo concentrarci su domenica e dimenticare la sconfitta ma, comunque, dobbiamo farne tesoro. Adesso è arrivato il momento di concentrarci sulla Fiorentina.

Siamo un gruppo unito e questa è una nostra caratteristica – ha proseguito il centrocampista camerunense – Cosa ci siamo detti resta tra noi, ma siamo tutti con Mario Rui. Spalletti ci ha fatto capire i nostri errori e ci fa scendere in campo sempre con la voglia di vincere.

La classifica di Europa League si è complicata con la sconfitta ma ci si può ancora qualificare. Ci sono ancora tante gare e la qualificazione è aperta, dobbiamo rimanere concentrati sui prossimi impegni”.

“Napoli vive di calcio”

Zambo Anguissa ha poi risposto ad una domanda sul Napoli candidato alla vittoria dello scudetto. “Napoli è una città che vive di calcio – ha sottolineato l’ex Fulham – Dico subito che sono molto felice della scelta che ho fatto, con i tifosi che fanno vivere il calcio ed il calore.

Sullo scudetto, per ora è presto ma faremo il possibile per vincere le partite che dovremo giocare. Dobbiamo concentrarci subito sulla prossima gara e vogliamo riscattarci dal Ko di ieri e sarà difficile contro la Fiorentina“.