fbpx

GdS- La lezione Spartak preoccupa per la Coppa d’Africa: senza la spina dorsale si fa fatica

Il mercato del Napoli

La sconfitta con lo Spartak preoccupa in vista della Coppa d’Africa: Osimhen e Anguissa sono (per ora) insostituibili.

GdS- La lezione Spartak preoccupa per la Coppa d’Africa: senza la spina dorsale si fa fatica.

Domani il Napoli riparte da Firenze per dimenticare il brutto stop subito in Europa League contro lo Spartak. Non è tanto la sconfitta in sè a preoccupare l’ ambiente, ma un altro fattore accende la spia rossa, come sottolineato dall’ edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport”.

“Non toccate quei due”.

Volontariamente o meno, Luciano Spalletti aveva iniziato la gara europea contro i moscoviti senza Osimhen e Anguissa dal primo minuto. Prova di Coppa d’ Africa (che vedrà il Napoli privo anche di Kalidou Koulibaly) che però non hanno dato le risposte sperate.

Senza la spina dorsale in campo, il Napoli è sembrato molto più vulnerabile anche nella testa. La gara di giovedì è stata sì, condizionata dall’ espulsione tanto giusta quanto ingenua di Mario Rui ma è anche vero che l’ assenza dei due sopracitati si è fatta sentire.

La presenza degli africani, almeno per ora, è indispensabile per fisicità, velocità e capacità tecnico – tattica ma a gennaio (per un mese, ndr) ci sarà l’ assenza forzata di questi uomini.

Spalletti ha ancora un paio di mesi di tempo per cercare contromisure alla partenza dei suoi uomini cardine: la Coppa d’ Africa può mettere davvero a dura prova le ambizioni scudetto azzurre.