fbpx

Lozano: “Ho avuto paura di perdere l’occhio o peggio di restare paralizzato..”

Lozano: “Ho avuto paura di perdere l’occhio o peggio di restare paralizzato..”

 

Lozano: “Ho avuto paura di perdere l’occhio o peggio di restare paralizzato e lasciare da sola la mia famiglia. Spalletti ha fiducia in me”

 

 

 

Hirving Lozano, attaccante messicano del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della partita con lo Spartak Mosca in Europa League. Intervistato dall’emittente ‘ESPN’, il Chucky ha parlato di campionato e non solo: “Abbiamo cominciato bene, in rosa ci sono ottimi calciatori e grandi persone. Inseguiamo i nostri obiettivi e non molliamo. Serie A? Qui le squadra sono tutte ben allenate e preparate sul piano tattico, non è mai facile vincere una partita. E’ un campionato complicato, può succedere di tutto, anche che l’ultima in classifica batta la prima. E’ cambiata la mentalità, adesso è un torneo più offensivo”.

Lozano ha poi aggiunto:
“Come descriverei il mio rapporto con Mister Luciano Spalletti? Il nostro allenatore mi trasmette molta fiducia, sin da subito ha chiarito di puntare forte su di me, mi dice che ha fiducia nelle mie potenzialità. Il mio infortunio in Nazionale? Una brutta botta, ma grazie a Dio non ho avuto conseguenze gravi. Se fossi stato colpito un po’ più a destra, avrei potuto perdere l’occhio o restare paralizzato. Ho ancora la cicatrice, che spavento! Questo infortunio mi ha cambiato, è stato un duro colpo pensare di poter abbandonare la mia famiglia e i miei figli”.