fbpx

Furto in casa Dybala, ma non fa notizia: non è Napoli

Fiorentina Napoli

Con la Juve in Champions, c’è stato un furto in casa Dybala, ma la notizia non fa notizia: vedere il furto delle auto a Spalletti e Demme a Napoli….

Furto in casa Dybala, ma non fa notizia: non è Napoli.

Brutta disavventura per Paulo Dybala. La stella della Juventus è stata vittima di un furto all’ interno della sua villa, sulla collina tra Moncalieri e Torino.

Nella notte tra martedì e mercoledì i malviventi hanno forzato una finestra del piano terreno, portando via alcuni orologi, anche se per quantificare il bottino le forze dell’ordine stanno aspettando la denuncia del giocatore della Juventus.

Una notizia che non fa notizia, semplicemente perchè “sono cose che succedono” ma soprattutto perchè il fatto non è accaduto a Napoli.

Furto auto a Spalletti e Demme: prime pagine dei giornali.

Il Napoli sta facendo una stagione da urlo. La forza del gruppo azzurro è sotto gli occhi di tutti. In attesa del big match di domenica a Roma contro Mourinho, ieri un’ altra prova di forza in Europa contro il Legia.

Ma nulla di tutto questo riesce a regalare alla squadra di Spalletti titoloni in prima pagina, anzi no. I titoloni arrivano ma per altro.

Qualche giorno fa, prima della gara casalinga contro il Torino, furono rubate le auto di Spalletti e della moglie del mediano Demme. Un fatto di cronaca, come di quelli che capitano ormai in tutta Italia e in tutta Europa.

Il furto di due utilitarie non fa più notizia onestamente: 100mila auto vengono rubate in Italia in un anno, 300 al giorno, come lo stesso Spalletti nella conferenza stampa pre gara aveva sottolineato. Ma per “la Gazzetta dello Sport” il furto ha fatto notizia, eccome.

La risposta, grandiosa del tecnico italiano capolista, non ha fatto scalpore però. Come non ha fatto scalpore quanto capitato a Dybala nella “civile” Torino.

Anche su queste cose, che sembrano stupide, che si nota quanto favore abbiano Napoli e il Napoli. Quest’anno davvero Spalletti ha la possibilità di fare un’impresa, contro tutto e contro tutti.