fbpx

CdM – Napoli, offerta al ribasso per Insigne un passo indietro per la carriera. Possibile permanenza in Italia

Lorenzo Insigne

CdM – Napoli, offerta al ribasso per Insigne un passo indietro per la carriera. Possibile permanenza in Italia

 

 

 

 

CdM – Napoli, offerta al ribasso per Insigne un passo indietro per la carriera. Possibile permanenza in Italia per il talento di Frattamaggiore

 

 

 

Insigne ha ricevuto un’offerta dal Napoli, ma l’ha ritenuta troppo bassa per accettarla nell’immediatezza. L’offerta proposta dal Napoli, secondo quanto detto dall’agente del calciatore, è della metà di ciò che percepisce ora.
Le parti sono tranquille e lavorano per una soluzione, il Napoli aspetta controproposte.
Insigne e Napoli deve essere un binomio che dovrà durare ancora tanti anni, i tifosi lo sperano e anche i compagni del capitano azzurro.

L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno aggiorna la situazione relativa al futuro di Lorenzo Insigne:
Il Napoli è fermo alla proposta di un quadriennale con opzione per il quinto anno di 3,5 milioni a stagione di base fissa più 1,5 di bonus complicati da raggiungere, legati agli obiettivi di squadra e al rendimento di Insigne. L’intesa tra Lorenzo e il Napoli dovrebbe essere ampia, coinvolgere non solo il tema ingaggio ma anche i progetti del Napoli per il futuro. Sotto il profilo economico sarebbe un passo indietro per il capitano del Napoli, che si sta guardando attorno.

Lorenzo vuole competere ancora ad alti livelli, andare al Mondiale in Qatar da calciatore impegnato nei palcoscenici del calcio che conta
Lo scenario più concreto per Insigne sembra essere la permanenza in Italia, anche nel caso in cui non arrivi in tempo utile l’accordo per il rinnovo. L’Inter non ha mai smesso di seguirlo e monitorare l’evoluzione del rapporto tra Insigne e il Napoli”.