fbpx

Calciomercato Napoli: oltre a Raspadori anche Bajrami e Berardi

Ore decisive per il Napoli

Calciomercato Napoli: oltre a Raspadori anche Bajrami e Berardi

Possibile che in questi ultimi giorni di mercato e nella prossima tornata estiva dei trasferimenti, il Napoli possa davvero trovare la quadra per disegnare la squadra di un futuro non tanto lontano, che potrebbe portare in casacca azzurra alcuni dei calciatori più quotati e più ambiti dalle tifoserie e dalle società di tutta Europa, Italia compresa.

Quale squadra possiede attualmente i prospetti migliori del calcio nostrano? Ce ne sarebbero alcune, ma il Sassuolo è storicamente la fucina

di ottimi calciatori che hanno affermato se stessi ovunque abbiano giocato.

E’ ufficiale, dunque, che il Napoli segue i talenti neroverdi.

Il passato insegna che non è mai stato semplice chiudere degli affari tra le parti ma i rapporti restano comunque buoni.

E il Napoli, stando al Corriere dello Sport, vorrebbe rinforzare l’attacco con uno o due elementi del Sassuolo: Giacomo Raspadori è uno dei

volti nuovi del mercato dei grandi d’Italia, e con la Champions in tasca certi ragionamenti potrà farli anche il Napoli.

È un’idea ambiziosa da coniugare con la concorrenza inevitabile e con le pretese dei dirigenti di un club sano e forte.

Alla società di Aurelio De Laurentiis piace anche Domenico Berardi.

Quindi 2 + 2 fa quattro. Premesso che Insigne andrà a Toronto, Mertens è in scadenza di contratto e Politano non sta brillando, si può anche pensare che certe idee possano diventare realtà.

Come si evince da CdS: “il Napoli potrebbe investire anche su Raspadori; il suo nome è venuto fuori tra una chiacchierata e l’altra di mercato, ovviamente in ottica estiva.

A Champions acquisita e Boga perso, ex primo obiettivo di Giuntoli. Al Napoli piace anche un altro giovanotto in copertina: Nedim Bajrami, 22 anni, qualità e guizzi al servizio dell’Empoli di Andreazzoli e della Nazionale albanese di Reja. Due amici veri, loro: il primo di Spalletti, il secondo di De Laurentiis. La bontà delle referenze è assicurata. Non ha bisogno di referenze invece, Mimmo Berardi, 27 anni, compagno di Raspadori sia nel Sassuolo sia in Nazionale, lui è un vecchio pallino di vecchi mercati”.