fbpx

Paolo Zanetti presenta Napoli-Empoli: “Loro fortissimi ma andiamo a Napoli per fare punti! Out Kvara? Ecco cosa penso…”

Napoli Venezia Zanetti DAZN

Paolo Zanetti allenatore dell’Empoli presenta in conferenza stampa la gara di domani a Napoli: dalla voglia di fare punti all’assenza del fuoriclasse georgiano, ecco il pensiero del tecnico empolese.

Paolo Zanetti presenta Napoli-Empoli: “Loro fortissimi ma andiamo a Napoli per fare punti! Out Kvara? Ecco cosa penso…”

Domani alle ore 18.30 si giocherà Napoli-Empoli, un po’ la bestia nera dei partenopei negli ultimissimi anni. Il giovane tecnico degli azzurri toscani parla della gara del “Maradona”:

“L’atteggiamento è quello di far di tutto per portare a casa dei punti. Lo sappiamo della forza del Napoli, è una squadra meravigliosa, è tra le prime tre d’Europa in questo momento. Farò giocare i migliori senza pensare alla prossima. Napoli senza Kvara? Sono comunque forti nella loro totalità”.

Parlando dell’ultima sconfitta in trasferta (contro la Juve 4-0, ndr) Zanetti spiega: “Non vogliamo fare più quelle figure. In campo voglio un atteggiamento diverso”.

Sull’ultima vittoria: “Forse è stata la nostra miglior partita nella nostra totalità. Abbiamo fatto benissimo, ci sono state tante belle componenti. Spero di rivedere lo stesso atteggiamento domani”.

Sulla gara di domani: “Sono una grande squadra, bisogna difenderci bene prima di tutto, non possiamo permetterci di perdere equilibrio e dobbiamo limitare gli errori tattici e individuali. Ci deve essere coesione, precisione, abbiamo provato tante cose ma servirà anche un pizzico di fortuna”.

Zanetti esalta due giovani e parla della possibile formazione anti-Napoli: “Buon impatto di Ebuhei e Cambiaghi contro il Sassuolo. Stanno facendo bene. Scelte per domani? Non farò turnover ma sicuramente qualche ragionamento va fatto. Stojanovic come sta? Marin è in crescita? Stojanovic è possibile vederlo in campo, Ebuhei è un giocatore un po’ fragile e fa fatica a fare tre partite di fila. Stojanovic è un titolare, sono tranquillo, anche se Ebuhei sta facendo benissimo. Marin è in gran crescita, sta facendo molto bene nelle ultime gare, ha sempre fatto la mezzala ma ha le capacità per fare il play. Inizia a giocare un po’ di partite consecutive e sta trovando confidenza, nei movimenti e nel verticalizzare di più. Questo aspetto è quello che sta migliorando di più. Lui è un nostro punto di forza, come Grassi che sta rientrando”