fbpx

Sorteggio Champion League, Spalletti: “Con l’Eintracht non sarà una gara facile, loro hanno vinto l’Europa League”

Sorteggio Champion League

Sorteggio Champion League, Spalletti: “Con l’Eintracht non sarà una gara facile, loro hanno vinto l’Europa League”.

“I tedeschi sono forti e in ascesa. Dobbiamo fare del nostro meglio”.

Oggi a Nyon (Svizzera), presso la sede dell’Uefa, si è proceduto al sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League.

Il Napoli ha trovato sul proprio cammino l’Eintracht di Francoforte.

Questo il commento al sorteggio di Luciano Spalletti: “A questi livelli sono tutti abbinamenti tosti, difficili, anche se evitare il PSG ci può far piacere. Comunque l’Eintracht di Francoforte è la detentrice dell’Europa League, il secondo trofeo continentale, ed è una squadra in forte ascesa. Non sarà certo facile”.

La squadra partenopea ha ottenuto la qualificazione dal girone A eliminatorio vincendo quasi tutte le partite, perdendo l’ultima contro il Liverpool per 2 a 0, ma con una migliore differenza reti rispetto agli inglesi, si è qualificata prima nel girone.

Motivo per cui ha trovato sul proprio cammino squadre appena più abbordabili e, sorpresa dall’urna, è capitato l’Eintracht, ritenuta dagli addetti

ai lavori una squadra ostica, ma di livello sicuramente inferiore per esempio, del PSG.

Il Napoli ha quindi le chances per superare gli ottavi e andare avanti in questa emozionante cavalcata anche in Champions, oltre che in campionato.

A proposito del quale la squadra di Luciano Spalletti veleggia a 35 punti in classifica inseguita dal Milan a 29, dunque a 6 punti di distacco che

sono di grande comodità in attesa di due partite, di fatto, non difficili almeno sulla carta.

L’obiettivo dei partenopei è sempre stato, negli ultimi tempi, porre il maggior numero di punti tra loro e le altre squadre prima della sosta del campionato

per il mondiale in Qatar.

Si riprenderà poi a gennaio con una super sfida contro l’Inter a Milano e soltanto allora si potrà vedere quanto abbia inciso la sosta mondiale nella testa e

nelle gambe dei calciatori.

Nel frattempo anche la Champions è in letargo ed è questo il tempo per fare di conto e capire quanto sia possibile per Aurelio De Laurentiis vantare

una squadra di grande livello e con particolari obiettivi da raggiungere.

Altro non vogliamo dire, in attesa di ciò che è sulla bocca di tutti i tifosi del Napoli!