fbpx

Il campionato di serie A, Varriale: “Osimhen-Kvaratskelia il faro del Napoli”

Il campionato di serie A

Il campionato di serie A, Varriale: “Osimhen-Kvaratskelia il faro del Napoli”

“I due spostano gli equilibri in campo. Per quanto riguarda gli altri l’Inter è indebolita in attacco”.

Il giornalista Enrico Varriale, a poco più di 48 ore dall’inizio del campionato 2023-24, ha voluto stilare  la sua griglia di valori e lo ha fatto attraverso il suo profilo twitter,

Ovviamente il giornalista ha tenuto in considerazione massima la squadra del presidente De Laurentiis che, con una galoppata surreale, lo scorso anno ha vinto lo scudetto, mettendo in campo il gioco migliore non solo a livello nazionale, ma internazionale.

Ecco, dunque, quanto evidenziato da Varriale: “Con 15 giorni di mercato ancora da consumare la griglia di inizio campionato assomiglia più a quella dopo le prove libere del venerdì. Quindi potrebbe modificarsi. Questa la mia ad oggi: Napoli, Inter, Milan, Juve,Lazio,Roma, Atalanta, Fiorentina.

Per il Napoli ripetersi non sarà facile. Ha perso due dei principali progettisti della macchina scudetto ma ha conservato il Verstappen della serie A, quel Victor Osimhen che insieme a Kvara è in grado di spostare gli equilibri. Garcia saprà gestire un potenziale alto,

Si è indebolita nel portiere e in attacco l’Inter, rafforzatasi a centrocampo. Molto passerà da Barella e Frattesi e dalla crescita di Lautaro come leader.

Il Milan è la più intrigante tra le squadre di vertice. Tante scommesse tra i nuovi acquisti. Difficile vincerle tutte. 

Finora il mercato della Juventus ha guardato soprattutto al bilancio disastrato. Il grande vantaggio per Allegri e Giuntoli è quello di non avere le coppe potendo puntare “solo” allo scudetto. Ma gli interrogativi fisici su Vlahovic e Pogba pesano sul futuro bianconero.

Anno dopo anno la Lazio si trasforma sempre più in una squadra di Sarri che questa volta avrà finalmente una rosa più ampia. L’incognita è quanto peserà la Champions. La Roma DEVE prendere un buon attaccante se vuole consentire a Mou di lottare ai vertici.

Ha fatto il pieno di incassi l’Atalanta che come al solito ha reinvistito i soldi in ottimi acquisti. Per Gasperini il compito è ricostruire cosa che spesso gli è riuscita bene. Intrigante la Fiorentina. Il calcio spettacolo di Italiano potrebbe esaltarsi con Beltran”.