fbpx

De Laurentiis: “La Juve raggruppa i tifosi frustrati del Sud! I veri torinesi tifano Torino”

De Laurentiis

Il Presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato a margine dell’evento alla camera dei deputati ai microfoni di Sportmediaset.

Il Presidente Aurelio De Laurentiis, dopo aver parlato di Manolas e James Rodriguez, ha parlato, ai microfoni di Sport Mediaset, anche del rapporto con la Juventus.

Il numero uno del club azzurro, non ha esitato a definire frustrati i tifosi della Juventus, che vengono per lo più dal Sud Italia (in quanto impiegati nella FIAT); inoltre ha spiegato che la società bianconera è il principale competitor, ma che avendo tradizione secolare è difficile da battere o da estirpare dalla mente degli appassionati.

Non manca, nella chiosa finale, di fare un particolare apprezzamento sul suo operato, sostenendo che la società azzurra è quella, attualmente in Italia, più sana. Soprattutto quella che si conferma di volta in volta, visto che sono ben dieci anni consecutivi che partecipa alle competizioni europee.

Queste le sue parole:

“La nostra competitor di sempre, per un fatto di tifo, è la Juventus che, ovviamente, avendo un altro tipo di fatturato ed essendo nata oltre 100 anni fa, ha consolidato sotto la stessa proprietà una capacità di avere un numero di tifosi d’Italia che raggruppa tutti gli insoddisfatti del Sud.

Gli operai della Fiat, ad esempio, venivano importati dal Sud, i veri torinesi per la maggior parte tifano Torino e non Juventus. Questo movimento creato dalla famiglia Agnelli è difficile da sradicare e poi nessuno vuole sconfiggere nessuno, lo sport è bello per questo: bisogna competere in maniera etica, professionale, con grande rispetto per i valori della maglia.

Io ce la sto mettendo tutta. Siamo l’unica squadra in italia che da dieci anni compete in Europa, ciò vuol dire che abbiamo fatto passi da gigante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.