fbpx

Napoli-Sampdoria: le pagelle di Casanapoli.net

Napoli Osimhen

Napoli-Sampdoria e le pagelle di CasaNapoli.Net

Inizia con una vittoria il cammino in casa degli azzuri nel campionato di Serie A 2019-2020. Napoli-Sampdoria termina 2-0: ecco le pagelle della redazione di Casanapoli.net. Clicca QUI per rivedere la diretta dal San Paolo di Casanapoli.net nel pre-partita.

I voti dei titolari

Meret 7: Attento e decisivo nel primo tempo. Smanaccia prima da terra un tiro di Ferrari sullo 0-0; evita poi il goal del pareggio distendendosi e deviando a tu per tu la conclusione di Rigoni.

Di Lorenzo 6,5: Si è preso di diritto la fascia destra. Spinge e perfeziona l’assist per il primo goal di Mertens. Mai in pericolo in fase difensiva.

Maksimovic 6: In difficoltà ad inizio gara, si becca un cartellino giallo per un fallo a centrocampo. Si riprende e mantiene posizione bene per il resto della gara.

Koulibaly 6,5: Sembra lontana la sua brutta copia di Torino. Partita archiviata e giocatore ritrovato. In difesa non si passa e si propone spesso con incursioni in attacco. Una sua palla recuperata in area avversaria diventa un assist per Mertens, che colpisce la traversa.

Mario Rui 6,5: Fa il suo compito con professionalità e diligenza. Votato all’attacco, quando rientra chiude le minacce avversarie con ottimi recuperi e diagonali.

Callejon 6,5: Fascia da capitano e pieno comando dell’out di destra. Intesa ottima con Di Lorenzo. Va vicino al goal con un tiro al volo respinto da Audero.

Fabian Ruiz 6: Quando gioca più arretrato fornisce il suo apporto al meglio. Le sue lunghe leve permettono una spinta importante al Napoli in fase di impostazione. Ammonito per un fallo di reazione.

Elmas 7: Nemmeno vent’anni e personalità da vendere. Spazia in tutto il campo dalla difesa all’attacco. Visione di gioco e gran tocco di palla. Cerca la rete in due occasioni ma non la trova. E’ la rivelazione di questo inizio di campionato.

Zielinski 6: Ancelotti lo schiera largo a sinistra per sfruttare al meglio le sue qualità in fase offensiva. Non tradisce le aspettative

Lozano 6: Il messicano è a suo agio anche nella prima al San Paolo. Copre bene la posizione e si muove per la squadra. Sua l’apertura per Di Lorenzo in occasione dell’assist per la prima rete. Va vicino alla segnatura con un tiro che esce fuori di poco.

Mertens 8: L’uomo della provvidenza, al posto giusto nei momenti giusti. Due reti ed una traversa per il capocannoniere del Napoli. La sensazione è che gli altri colleghi di reparto dovranno faticare molto per togliergli il posto da titolare.

I subentranti

Llorente 6,5: Rileva Lozano al 65′. Sponda ed assist per il raddoppio di Mertens. Si presenta in questo modo al nuovo pubblico del San Paolo. Chapeau!

Insigne 6: un quarto d’ora basta a ravvivare i ritmi sulla fascia sinistra. Appare in discreta forma e fa capire a chi appartiene quella zona di campo. Cerca il goal ma è sfortunato.

Younes SV: Dieci minuti sono troppo pochi forse per esprimere il proprio valore, che il ragazzo sa di avere. Ci auguriamo possa trovare più spazio in questo Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.