fbpx

Liverpool, assurdo avviso ai tifosi: “A Napoli potreste subire rapine o aggressioni”

Liverpool copertina

Liverpool: discutibile avviso per tutelare la sicurezza dei tifosi.

In vista di Napoli-Liverpool, il club inglese ha diffuso dei “consigli” ai tifosi per non mettere a rischio la propria incolumità

Napoli-Liverpool è sicuramente una delle partite più attese e affascinanti della prima giornata della Champions League 2019/2020.

Le due squadre si sono già affrontate lo scorso anno nella fase a gironi. All’andata al San Paolo s’imposero gli azzurri per 1-0 con un gol di Lorenzo Insigne nei minuti finali.

Invece al ritorno ad Anfield Road furono i Reds a conquistare i tre punti con lo stesso risultato grazie ad una rete dell’ex romanista Mohamed Salah.

Purtroppo, in queste ultime ore, in seguito ad un discutibile comunicato diramato dal club britannico ai suoi tifosi, si sta parlando poco di calcio e di quella che dovrebbe essere una gara spettacolare tra due grandi squadre.

Il Liverpool, infatti, ha rilasciato una serie di “consigli” (se così possono essere chiamati). L’obiettivo è quello di preservare l’incolumità dei supporter che giungeranno a Napoli.

Innanzitutto i tifosi britannici sono invitati a non andare da soli allo stadio San Paolo: “Per rischi collegati alla loro sicurezza”. Dunque sarà il caso di ritrovarsi insieme alla Stazione Marittima dove ci saranno i bus che li accompagneranno a Fuorigrotta e che saranno disponibili anche al termine del match.

Ma non finisce qui. Coloro che approderanno nel capoluogo partenopeo in anticipo, faranno bene a chiudersi negli hotel per “mangiare e bere”.

Al contempo non dovranno radunarsi in “aree pubbliche” e soprattutto faranno bene a non allontanarsi da soli dalla Stazione Marittima.

Fa discutere soprattutto l’ultimo punto. Il Liverpool sottolinea che i suoi sostenitori non dovranno sfoggiare maglie o sciarpe in giro per la città.

Anzi, se qualcuno dovesse avventurarsi nel visitare Napoli, farà bene a ricordare che potrebbe essere “obiettivo di rapine, aggressioni e agguati”.

Insomma, sembrano avvertimenti da “Far West” piuttosto che un normale vademecum organizzativo in vista di una trasferta per assistere ad una partita di calcio. Ci si augura che presto possano arrivare chiarimenti dal club campione d’Europa in carica.

Jurgen Klopp teme il Napoli: “Sono molto forti”

Jurgen Klopp, dopo aver battuto il Newcastle in Premier League per 3-1, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prossima sfida con il Napoli.

L’allenatore tedesco ha affermato che la sua squadra dovrà fare di tutto per essere al massimo della forma martedì 17 settembre alle ore 21. Dunque non basterà essere nemmeno all’80% della condizione per cercare di aver ragione degli azzurri.

Il tecnico dei Reds ha aggiunto che non sempre sarà possibile avere in mano il pallino del gioco al San Paolo. Del resto, ha ammesso che il Napoli è una squadra molto forte che andrà studiata a fondo per capire come superarla.

“Sono un vero avversario serio e ci hanno già creato problemi prima” ha chiosato Klopp, sottolineando che sarà fondamentale riuscire a limitare il potenziale di Insigne e compagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.