fbpx

Oliva: “Il Napoli ha bisogno di una tirata di orecchie”

radio marte

Patrizio Oliva striglia lo staff del Napoli

L’ex pugile Patrizio Oliva è intervenuto a Radio Marte durante la trasmissione “Si gonfia la rete”. Nel programma radiofonico di Raffaele Auriemma ha affrontato i temi del calo di condizione del Napoli e dei plurimi infortuni muscolari, verificatisi nelle ultime settimane.

Il calo di condizione

“Il Napoli ha bisogno di una bella tirata di orecchie. Dopo la gara col Liverpool la squadra era in fiducia, ma poi sono arrivati questi cali e non li capisco. Le partite vanno chiuse”.

Sugli infortuni muscolari

Gli infortuni muscolari arrivano quando il muscolo è affaticato ecco perché la preparazione atletica è fondamentale. Quando il motore cede, lo staff tecnico del Napoli deve farsi un’analisi. Ho vinto tanto perché non ho mai subito un infortunio muscolare”.

L’Inter è la squadra da battere

“L’Inter è una squadra diversa dall’anno scorso. Ieri col Barcellona ha subito qualche torto ed ha un condottiero come Conte che è un vincente nella testa. Quest’anno è la squadra da battere”.

Il campione di pugilato, napoletano e tifoso del Napoli, non risparmia critiche allo staff ed alla squadra per il calo di condizione e concentrazione (il riferimento è anche agli infortuni di Maksimovic e Mario Rui). Pronuncia poi il suo verdetto sull’Inter, decretata squadra forte e da battere in questa stagione.

1 thought on “Oliva: “Il Napoli ha bisogno di una tirata di orecchie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 9 =