CDS: “Insigne incavolato. Alza la voce negli spogliatoi”

Insigne

Il CDS rivela lo sfogo del capitano Insigne

E’ stato il primo a parlare nello spogliatoio al termine di Napoli-Bologna. Il CDS scrive della reazione di Lorenzo Insigne sull’edizione odierna (QUI il sito web).

Una partita iniziata bene e finita male per gli azzurri. Una squadra che si mostra sconnessa, senza idee e con pochi spunti. La difesa che non riesce a ripetere la prestazione contro il Liverpool di mercoledì scorso ed un centrocampo che continua a dimostrarsi il punto debole di questo organico. Alla fine della gara c’è silenzio assoluto negli spogliatoi. E’ il capitano a rompere gli indugi e ad intavolare per primo un discorso. Come detto in conferenza da Ancelotti (LEGGI LE SUE PAROLE), le responsabilità sono di tutti.

Il retroscena del Corriere dello Sport

“Questa volta nello spogliatoio del Napoli regna il mutismo totale: altro che ribellioni e liti varie, nessuno proferisce parola”.

Poi continua: “Incavolato a dire poco: è lui a rompere il silenzio del post Bologna, di una sconfitta che certifica figuraccia, crisi e necessità di svolta; è lui che prova a scuotere i compagni e a dare la scossa. Sì, ci prova e non si ferma: ma probabilmente è troppo presto. Scaduto. Insigne alza la voce, parla alla squadra, analizza. Da capitano e scugnizzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI