fbpx

Spalletti testa il gruppo: cacciare via i fantasmi dell’Europa League

Napoli Fiorentina

Spalletti testa il gruppo: cacciare via i fantasmi dell’Europa League

 

Spalletti testa il gruppo: cacciare via i fantasmi dell’Europa League e ripartire a pieno ritmo in campionato, partendo dalla gara con la viola

 

La gara persa in Europa League contro lo Spartak, preoccupa Spalletti non per la mera questione punteggio, ma per la tenuta mentale della squadra.
Una piccolissima reazione c’è stata nella gara, dopo il 3 a 1, ma il test che intende fare il mister è allargato all’intera rosa a disposizione, perché anche chi ha giocato meno, non ha dato garanzie.
Ma ora bisogna ripartire perché c’è la gara di campionato a Firenze, in un campo ostico contro una buona squadra.
Tornano di nuovo i titolari e squadra che vince non si cambia.
Una nota piacevole a Firenze ci sarà, il ritorno di Ghoulam tra i convocati e probabilmente tra i panchinari.

 

 

Il Corriere del Mezzogiorno ha commentato sul proprio editoriale, della situazione che avvolge il Napoli:

“Le certezze di una squadra a punteggio pieno in campionato contro i fantasmi del giovedì europeo, Fiorentina-Napoli è un esame non per la classifica ma per la capacità di reazione del gruppo. Tornerà il Napoli da campionato, con Ospina tra i pali, Rrahmani, Anguissa e Osimhen mentre Lozano dovrebbe completare un attacco «scattista» pronto a far male alla Fiorentina. Osimhen può essere una chiave”