fbpx

Spartak – Napoli: “Imbroglioni meridionali!”

Spartak Napoli

Spartak – Napoli: “Imbroglioni meridionali!”

Parole grosse da parte dell’ex presidente dello Spartak Mosca, Andrei Chervichenko, che accusa ADL: “Se ha paura può darci il 3-0!”.

Dopo la sosta per dare spazio alle nazionali per le qualificazioni a Qatar 22, il prossimo mondiale di calcio che ogni quattro anni definisce la squadra migliore del mondo, ritorna la settimana di Coppe.

E con il calcio giocato, questa volta, anche la polemica è servita e divampa in Europa League, alla luce di una presunta richiesta fatta dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

ADL avrebbe richiesto il campo neutro

Secondo Il Mattino, il presidente azzurro avrebbe avanzato una richiesta di giocare in campo neutro Spartak Mosca-Napoli, match valido

per la quinta giornata di questa Europa League, in programma mercoledì prossimo alle ore 16,30 a Otkrytie Arena di Mosca,

considerati i livelli di contagio da Covid-19 raggiunti nel paese dell’Est.

Tale richiesta sarebbe stata respinta dall’Uefa.

A questo comportamento di De Laurentiis è insorto l’ex presidente dello Spartak Mosca, Andrei Chervichenko, che con toni minacciosi ha accusato Aurelio di essere “il solito imbroglione meridionale”.

L’ex presidente dello Spartak risponde infuriato

“Bisognerebbe dir loro una cosa soltanto: se qualcuno non vi piace, non venite, prendetevi il 3-0 a tavolino e basta”.

Inoltre Chervichenko ha aggiunto: “De Laurentiis, il presidente del Napoli, ha voluto speculare su quest’argomento. Gli italiani inventano sempre qualcosa, imbrogliano, sono i simpatici imbroglioni europei”.

“Lo Spartak non faccia alcuna concessione in loro favore. Qui in Russia ci sono dati normali sul Covid-19, non ci sono tanti casi come si dice”.

Intanto dal punto di vista sportivo vi è da dire che il gruppo C di EL vede al comando della classifica proprio il Napoli con 7 punti seguito dal Legia Varsavia con 6 punti, dal Leicester con 5 punti ed infine, fanalino di coda, lo Spartak Mosca con 4 punti.

Il 24 Novembre e il 9 dicembre saranno due date importanti per il prosieguo degli azzurri in Europa League poiché incontreranno lo Spartak e poi il Leicester.