fbpx

Napoli Empoli 2-0, le pagelle. Lozano gol, assist ed espulsione provocata

Napoli Empoli 2-0, le pagelle. Lozano gol, assist ed espulsione provocata

Napoli ed Empoli si sono affrontate al Diego Armando Maradona per la quattordicesima giornata di Serie A. 2-0 il risultato finale.

Gli uomini di Spalletti, dopo la vittoria del Gewiss stadium e dopo aver conosciuto l’avversario degli ottavi di Champions (Eintracht Francoforte), battono anche l’Empoli e continuano a volare.

Le pagelle:

Meret 6 – Rispetto a Bergamo, è pomeriggio di vacanza. Al 91’ la prima parata (di piede).

Di Lorenzo 7 – Non conosce la parola tregua: prende botte e riparte. Dalla fase difensiva alla linea di fondo avversario.

Kim Minjae 7 – Protegge compagni, palla, campo e aria.

Ostigard 6,5 – Poco Empoli, davanti: più palleggio che interventi difensivi per Viking. Ammonizione per fallo tattico (speso bene).

Mario Rui 6 – Tocca molti palloni, ma va a vuoto in un paio di occasioni quando tenta l’anticipo.

Anguissa 6,5 – Con lui i compagni hanno uno scarico sicuro. Meno preciso del solito: in avvio di ripresa spara alto da buona posizione.

Lobotka 6 – Gioca abbastanza libero, senza pressione avversaria.

Ndombele 5,5 – Che numeri, in avvio. Poi si spegne.

(Zielinski 7 – Dà maggiore vivacità. Chiude la partita calciando al volo su cross di Lozano)

Politano 5,5 – Nel vivo del giro palla, ma Parisi è difficile da saltare. Come molti dei suoi compagni, tanto movimento ma poca lucidità rispetto alle scorse partite.

(Elmas 6 – Al posto di Raspadori, si accentra meno del numero 81)

Osimhen 6,5 – Nel primo tempo nessuna palla gol. Battaglia su ogni pallone e fa da pivot per favorire gli inserimenti dei compagni. Nel secondo, stacco imperioso di poco alto, poi va a prendersi il rigore da cannibale.

Raspadori 6 – Sua la migliore occasione del primo tempo, a lato di pochissimo. Nel secondo, offre la palla del vantaggio ad Anguissa, che però non finalizza.

(Lozano 7,5 – Entra e va dal dischetto. Vicario intercetta, ma la sfera finisce dentro spinta dal Maradona. Con uno dei suoi guizzi, fa espellere Luperto. L’assist per Zielinski a fugare gli ultimi dubbi sul man of the match)

All. Spalletti 6,5 – Squadra stanca? Ecco i cambi. Decisivi.