fbpx

Atalanta Napoli 1-2, le pagelle. Osimhen decisivo, Kim e Zambo top

SSC Napoli

Atalanta Napoli 1-2, le pagelle. Osimhen decisivo, Kim e Zambo top

Atalanta e Napoli si sono date battaglia al Gewiss stadium . Il match, valevole per la tredicesima giornata di Serie A, si è concluso con il risultato di 2-1 in favore degli ospiti.

In attesa del sorteggio Champions di lunedì, gli azzurri di Spalletti allungano in campionato.

Le pagelle:

Meret 7 – La sua partita comincia al terzo minuto, quando sbarra la strada ad Hojlund. Gran parata che evita il 2-2 in avvio di secondo tempo. Sicuro nelle uscite e nel palleggio.

Di Lorenzo 6,5 – Francis Lawrence potrebbe prendere spunto dal capitano per il sequel di “Io sono leggenda”: “Io sono sostanza”. Nonostante un grande Lookman.

Kim Minjae 7 – Anche senza toccare palla, riesce a coprire aprendo gli alettoni. Quando serve, spazza nel metaverso. Subisce una ammonizione inventata.

Juan Jesus 6,5 – Con il fisico dove non arriva con la velocità.

Olivera 6,5 – Avvio difficile, esce alla distanza. Spinge, difende con attenzione, utilissimo sui calci piazzati. Salva in mischia dopo la traversa di Lookman.

Anguissa 7 – Tranquillità da vendere in fase di gestione del (prevedibile) traffico a centrocampo. Domina.

(Gaetano s.v.)

Lobotka 6 – Errore potenzialmente sanguinoso in avvio. Poi riprende in mano le redini del gioco.

Zielinski 6,5 – Dinamico, vivace. Dal suo piede parte il traversone per il pareggio di Osimhen. Nella ripresa perde reattività.

(Ndombele 6,5 – Giocate efficaci e di classe)

Lozano 5,5 – Non brilla.

(Politano 6,5 – Decisamente meglio del messicano)

Osimhen 7,5 – Suo il braccio che mette la partita in salita. Sua anche l’incornata che la rimette sui giusti binari. Suo l’assist per l’1-2. E allora fai tutto tu, Victor.

(Simeone 6 – Tiene palla e scarica, quello che gli chiede Spalletti. Peccato non aver finalizzato il possibile 3-1)

Elmas 6,5 – Scelta conservativa, quella del macedone. Troppo poco per dare ragione a Spalletti nei primi 35 minuti. Poi si fa trovare al posto giusto quando serve: gran controllo prima di concludere.

(Zerbin s.v.)

All. Spalletti 7 – Partita rognosa, come aveva predetto alla vigilia. Di lì la scelta di Elmas: in quanti, lette le formazioni ufficiali, l’hanno condivisa?