fbpx

Napoli Eintracht Francoforte, Di Lorenzo: “Cari tifosi, domani deve essere una giornata di festa”

Napoli Eintracht Francoforte

Napoli Eintracht Francoforte Napoli Eintracht Francoforte Napoli Eintracht Francoforte

Napoli Eintracht Francoforte, Di Lorenzo: “Cari tifosi, domani deve essere una giornata di festa”

Il capitano del Napoli ha voluto parlare direttamente con i tifosi e, attraverso i social, ha lanciato un chiaro e preciso messaggio di gioia e di festa per la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

Inoltre Di Lorenzo ha voluto essere ancora più preciso lanciando un monito: “Non cadete in eventuali provocazioni!”.

Questo monito deve essere foriero di belle notizie sulla splendida stagione che la squadra partenopea si sta regalando e sta regalando ai suoi tifosi. I ragazzi di Luciano Spalletti sono primi in campionato e domani sera al Maradona di Fuorigrotta affrontano per il ritorno dei sedicesimi di Champions League i tedeschi dell’Eintracht di Francoforte, formazione che già nella partita di andata gli azzurri hanno battuto in terra di Germania, per 0-2 con reti di Osimhen e del capitano azzurro Di Lorenzo.

Il monito di Giovanni

E’ proprio il difensore azzurro, capitano del Napoli, che ha ha voluto mandare un messaggio a tutti i tifosi in vista della sfida di domani: “Stiamo vivendo una stagione eccezionale e domani possiamo fare la storia del Napoli se riusciremo a raggiungere per la prima volta i quarti di finale. Dobbiamo tutti cercare di vivere una giornata che sia bella, senza disordini o liti con chi arriverà in città non solo allo stadio ma per le strade, nelle piazze, ovunque nella nostra meravigliosa città. Come vostro capitano vi chiedo dunque di non cadere in provocazioni, cerchiamo di rendere la giornata di domani una giornata di festa. Mi raccomando non accettiamo alcuna provocazione: tutti allo stadio con serenità e gioia a sempre Forza Napoli”.

Per la cronaca, a Napoli non ci dovrebbero essere tifosi tedeschi per il divieto imposto dal Prefetto Claudio Palomba alla trasferta verso la città partenopea, divieto anche sancito dal Tar cittadino considerato il grave rischio di disordini che si sarebbe corso con l’arrivo dei tifosi di Francoforte qui in città.

Napoli vieta l’accesso al Maradona ai tifosi tedeschi

Parrebbe, però, che alcune frange di tifosi dell’Eintracht abbiano acquistato i biglietti d’ingresso al Maradona tramite loro amici italiani o addirittura tramite tifoserie organizzate sempre qui in Italia.

Ciò però non deve essere un problema per i tifosi napoletani che allo stadio ci vanno per godere la bellezza della loro squadra e animati dal desiderio di acquisire un risultato storico, con il Napoli a un passo dalla qualificazione ai quarti di finale di Champions League.