fbpx

Lecce Napoli 0-4, le pagelle. Apre Ostigard, Osimhen entra e raddoppia (assist Kvara). Buonissima prova di Natan, bene il centrocampo

Atalanta Napoli

Lecce Napoli 0-4, le pagelle. Osimhen entra e timbra. Delizia Kvara

Lecce e Napoli sono scese in campo questo pomeriggio allo stadio “Via del mare” per la settima giornata di Serie A.

La gara si è conclusa con il risultato di 0-4.

Bottino pieno per gli azzurri di Rudi Garcia, in vista della gara di Champions League che si terrà martedì al Diego Armando Maradona, dove sarà di scena il Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Lecce Napoli 0-3, le pagelle

Meret 6 – Attento sul piazzato di Krstovic a metà primo tempo. L’arbitro e il fato lo graziano, quando cancellano dalla cronaca della partita la papera che avrebbe riaperto la partita.

Di Lorenzo 6 – Giornata da segnare sul calendario: finalmente un pomeriggio ordinario per il capitano.

Ostigard 7 – Al 16’ si smarca e insacca con una grande incornata. Benissimo anche in fase difensiva.

Natan 7 – Mostra i denti su Krstovic in avvio. Attento durante tutto l’arco della gara, dà la sensazione di essere l’ennesimo acquisto azzeccato.

Olivera 6,5 – Almqvist è un cliente scomodo, ma l’uruguagio ne contiene la pericolosità.

Anguissa 7 – E’ in palla. I movimenti cominciano ad essere fluidi: di pari passo, aumenta la qualità delle giocate.

Lobotka 7 – Tanti palloni toccati (con maestria). E’ tornato nella sua zona di comfort.

(Cajuste s.v.)

Zielinski 7 – Da un suo calcio piazzato nasce il gol del vantaggio. A un passo dal raddoppio a fine primo tempo, quando un suo sinistro viene deviato in corner.

(Gaetano 6,5 – Cala il tris con un gran destro)

Lindstrom 6 – Inizio timido del danese. Lo spunto in velocità si vede in rarissime occasioni. Cresce con il passare dei minuti.

(Politano 6,5 – Entra con il piglio giusto. Fa 0-4 dal dischetto)

Simeone 6 – Mette al servizio della squadra lotta, protezione palla e appoggi. Sfiora il gol con una gran conclusione nel finale di primo tempo. Resta negli spogliatoi nell’intervallo.

(Osimhen 7 – Ci mette una manciata di minuti per timbrare il cartellino. Una sentenza)

Kvaratskhelia 7 – Prescindendo dalle giocate (alcune riuscite, altre meno), sembra di nuovo in fiducia. L’assist per il raddoppio di Osimhen è poesia.

(Raspadori 6 – Tocca pochi palloni)

All. Garcia 7 – Un ottimo Napoli, in entrambe le fasi. Confortante che arrivi dopo un’altra buona prestazione contro l’Udinese.