fbpx

Repice: “Probabile esonero Di Francesco. Il Napoli deve pensare a vincere l’Europa League”

Esclusiva CasaNapoli Francesco Repice

Repice: All’aereoporto portoghese c’è stata una contestazione dei tifosi verso i giocatori. La Roma arriverà, credo, tra il 3 e il 4 posto ma quanto sta avvenendo mette le basi per un sostituto con Donadoni

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Francesco Repice, Radio RAI:

“Le Coppe europee sono importanti ma non credo che Ancelotti e Allegri siano a rischio. In questi ultimi minuti sta maturando l’idea dell’esonero di Di Francesco.

All’aereoporto portoghese c’è stata una contestazione dei tifosi verso i giocatori. La Roma arriverà, credo, tra il 3 e il 4 posto ma quanto sta avvenendo mette le basi per un sostituto con Donadoni per tre mesi e poi, si vedrà. Le idee chiare non ci sono nè a Trigoria nè a Boston nè a Cape Town. Il doppio confronto con il Salisburgo non è una partita.

Il Napoli è più forte e deve pensare a vincere l’Europa League. Il fuoriclasse è l’allenatore e poi, ci sono dei calciatori superiori come Zielinski e Ruiz. Se un allenatore come Ancelotti entra nello spogliatoio con credibilità, mette i giocatori nelle condizioni di far esplodere il loro talento con tranquillità attraverso concetti semplici”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.