fbpx

Casoria: strade deserte, ecco l’effetto coronavirus

Casoria: strade deserte, ecco l’effetto coronavirus

Casoria: strade deserte, ecco l’effetto coronavirus alle ore 20.00. Nel primo giorno dopo l’estensione della zona rossa a tutta Italia gli effetti già si notano al centro della città di Casoria.

Stamane si sono registrate le delle code fuori ai supermercati cittadini, molte venutesi a formare perché all’interno i vigilanti unitamente con i dipendenti aprivano l’ingresso a pochi gruppi per volta.

Nel corso della giornata i cittadini sono entrati nell’ottica giusta, infatti anche mentre attendevano in fila all’esterno dei negozi rispettavano la distanza di sicurezza di un metro.

Nel pomeriggio in tutta la città è transitata l’auto della protezione civile che invitava tutti a restare a casa.

Anche i carabinieri hanno effettuato numerosi controlli su tutto il territorio casoriano, controllando che gli abitanti si spostassero per comprovati motivi e per assicurarsi che i negozi rispettassero le norme del DPCM esteso a tutta Italia ieri sera dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Alle 18.00 Bar, pizzerie, ristoranti hanno abbassato le serrande per evitare ammende ed in pieno rispetto alle ordinanze.

Questa sera alle ore 20.00 la città era semivuota (in foto Via Principe di Piemonte , sempre molto trafficata), pare che i cittadini abbiano capito la difficoltà ed il momento che la nazione sta attraversando.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − 5 =