fbpx

Union Berlino Napoli 0-1, le pagelle. Kvara crea, Jack decide

Union Berlino Napoli 0-1, le pagelle. Kvara crea, Jack decide

Union Berlino e Napoli si sono affrontate questa sera per la terza giornata del girone C di Champions League. Il match si è concluso con il risultato di 0-1.

Dopo la vittoria del Bentegodi contro il Verona (1-3 il risultato finale in favore dei partenopei), Garcia e i suoi vincono anche in Europa.

Union Berlino Napoli 0-1, le pagelle.

Meret 6 – L’incornata di Knoche a dieci dal termine bacia il palo esterno, facendogli correre più di un brivido lungo la schiena.

Di Lorenzo 6 – Non riesce a spingere quanto vorrebbe. Si adegua al tipo di partita.

Rrahmani 6,5 – Rimedia un giallo che ne frena l’aggressività su Becker. Di mestiere, riesce a contenere gli attaccanti avversari fino a fine partita. I duelli aerei sono quasi tutti vinti.

Natan 7 – Unico neo al 24’, quando si lascia scappare Fofana. Per sua fortuna il gol che ne segue viene annullato per offside. Perfetto per tutto il resto della gara.

Mario Rui 6,5 – Partecipa con il suo piede educato a molte delle iniziative della catena di sinistra. Sempre attento dietro.

(Olivera 6)

Cajuste 5 – Perde tanti, troppi palloni. Svariati passi indietro rispetto alla gara di Verona.

(Elmas 6 – Meglio del francese. Sì, troppo facile stasera)

Lobotka 5,5 – Soffre la pressione dell’Union e commette qualche errore non da lui. Serata difficile.

Zielinski 6 – Tante (deliziose) giocate di prima ad inizio gara. Poi il ritmo dei padroni di casa prende il sopravvento con il passare dei minuti.

Politano 6 – Riceve molti palloni nella sua zona di competenza, ma non ci sono le condizioni per puntare l’uomo (costanti i raddoppi) né corridoi invitanti per servire i compagni.

(Lindstrom s.v.)

Raspadori 6,5 – Poco Jack durante tutta la gara, chiuso nella morsa di una difesa solida. Si sveglia al 65’, con la zampata che decide il match.

(Simeone 6)

Kvaratskhelia 7 – Ritrova forza nelle gambe e, soprattutto, lucidità nelle scelte. Gli spazi però mancano: risolve il problema inventandoli.

(Ostigard s.v.)

All. Garcia 6 – Napoli opaco. Che però, con una partita sporca, porta a casa i tre punti. E il bottino al giro di boa è di sei punti con due vittorie esterne.